Galliano Museo

Spazio al design che ha fatto storia

Attraverso il Museo del Design promuoviamo la cultura del design italiano esponendo gli oggetti più rappresentativi della produzione internazionale dell’ultimo secolo.

Il museo

Rinato dalla passione di Mauro e Riccardo Galliano per la storia del progetto e del disegno industriale dopo la sua nascita negli anni ’70, il Museo del Design ha la sua sede a None (TO), lungo la strada che collega la settecentesca Palazzina di Caccia di Stupinigi a Sestriere.
Realizzato con l’obiettivo di promuovere storia e cultura del design italiano, il Museo ha ampliato via via la sua collezione diventando un punto di riferimento per gli appassionati, che qui possono trovare gli oggetti più rappresentativi della produzione internazionale.
Un percorso che spazia dall’inizio del Novecento ai giorni nostri e accompagna il visitatore in una galleria eterogenea di forme e colori che illustrano il cambiamento del gusto ma anche degli stili di vita avvenuto nel corso dell’ultimo secolo.

Nel 2008 il museo è stato completamente riprogettato e ristrutturato in un’ala all’ultimo piano dell’edificio, posto in zona panoramica e perfettamente raggiungibile anche da parte delle persone disabili. I lavori sono terminati nel febbraio e il 13 maggio si è svolta l’inaugurazione all’interno del calendario di TORINO 2008 WORLD DESIGN CAPITAL.
Dall’ottobre 2012 il museo è stato spostato in un’area più ampia dell’edificio e, oltre agli oggetti di design, sono presenti ambienti rappresentativi di alcuni periodi storici del dopoguerra, a cominciare dal rifacimento del set della scena finale del film I soliti ignoti di Mario Monicelli (1958). Il rifacimento del set è stato curato dal Museo del Cinema di Torino in occasione di Italia 150.
gallery del museo

Contattaci subito

Troveremo la soluzione più adatta alla tua idea di progetto